Itinerari a piedi

Il vantaggio di esplorare un piccolo paese è che non ci si può perdere. E allora iniziamo ad esplorare gli antichi cortili con i sentieri che conducono all’orto. Perché non infilarsi in una stalla di capre o di mucche? Noterete che più il paese è piccolo, più è facile incontrare animali da fattoria.

Come esplorare il paese

Le piccole stradine “segrete”, lontano dalla via principale, sono sempre piene di sorprese. Ma la cosa più bella è che non si incontrano rischi. Al massimo, può saltare fuori un’oca e slacciarti le stringhe delle scarpe… (lo fanno davvero!).

Prima o poi, non c’è dubbio, incontrerete una fontana. Separare un bimbo dall’acqua… è sempre un’impresa. Sarà un’occasione perfetta per permettersi una pausa, lasciando andare la fretta e ogni ansia che impone la vita nelle grandi città.

I bimbi muovono i loro primi passi in libertà anche nei sentieri intorno ai paesi. E se viaggiano ancora in passeggino, basta imboccare un percorso carrozzabile che attraversa il bosco più vicino. Qui è doverosa una bella merenda, magari scegliendo il miglior tavolo da picnic.

FiemmEmotion

Tante le attività giornaliere per scoprire la Val di Fiemme e il Trentino.

Entdecken sie